Come migliorare la produttività con i magazzini automatici

magazzini automatici

Magazzini automatici


Le imprese che sono in cerca di soluzioni e strumenti per migliorare la propria produttività possono fare riferimento ai magazzini automatici, che non sono altro che impianti automatizzati a cui si ricorre per lo stoccaggio delle merci. In genere questi impianti sono costituiti da quattro parti, vale a dire l’elettronica, la testata, la scaffalatura e il trasloelevatore. Quest’ultimo può essere considerato come un robot a tre assi, vincolato a terra a una rotaia di tipo ferroviario e con un profilato commerciale in cima: il suo compito è quello di prelevare le merci da una scaffalatura per spostarla a una periferia e viceversa. 

I magazzini automatici possono essere caratterizzati dalla presenza di sistemi sterzanti, i quali garantiscono un gran numero di vantaggi, sia dal punto di vista della sicurezza che dal punto di vista dei costi. La flessibilità dei magazzini con i sistemi automatici è destinata ad aumentare: se nei trasloelevatore rettilinei un eventuale guasto o un’interruzione dovuta a un periodo di manutenzione fanno sì che tutte le merci della corsia di riferimento non siano accessibili, nei sistemi con trasloelevatori sterzanti è possibile spostarsi da una postazione a un’altra. A essere semplificato è anche l’handling.

I magazzini permettono di migliorare la produttività di aziende di vario genere. Essi possono essere distinti a seconda della posizione nel flusso logistico aziendale, a seconda della tipologia dell’organo di presa, a seconda del peso dell’unità di carico e a seconda della tipologia dell’unità di carico che viene movimentata. A questo proposito si possono movimentare dei vassoi, dei cassoni, dei contenitori, dei pallet, delle scatole o delle unità speciali, tenendo conto del fatto che le unità di carico si dividono in carichi leggeri (quelli che pesano meno di 100 chili), carichi medi (quelli che pesano circa 500 chili) e carichi pesanti (quelli che pesano più di 1000 chili).

Scegliere di installare i magazzini automatici è una decisione molto importante, destinata ad assicurare molteplici benefici: il più importante è, senza dubbio, la diminuzione dei tempi necessari per lo stoccaggio delle merci di magazzino, ma è bene tenere conto anche del recupero di spazio e, più in generale, dell’ottimizzazione dei processi di lavorazione. Sono tutti cambiamenti al tempo stesso innovativi e semplici, che si traducono in un aumento della capacità logistica dei magazzini, senza trascurare il fatto che i tempi di entrata e di uscita delle merci si velocizzano notevolmente. L’efficienza permette di ricavare un aumento delle potenzialità produttive, a prescindere dalla tipologia industriale.



Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *