Antifurto Casa Wireless: la novità del 2017 e le detrazioni Fiscali

Rendere la casa più sicura ma senza rinunciare alla tecnologia.

hdpro sicurezzapoint

Quanto è sicuro l’antifurto casa senza fili? Come scegliere il migliore antifurto sul mercato? Cerchiamo di dare una risposta a queste domande al fine di non fare acquisti sbagliati.

Sempre più frequentemente avvengono furti di ogni tipo portandoci, di conseguenza, a correre ai ripari.

Ovviamente non hanno ancora creato il migliore antifurto in assoluto quindi bisogna districarsi tra i tanti modelli e conoscere bene il funzionamento dei vari sistemi di allarme.

Quando si tratta di mettere in sicurezza la propria abitazione non bisogna tralasciare nulla, occorre valutare diversi aspetti.

Grazie alla domotica ed all’avanzamento della tecnologia, oggi è possibile utilizzare l’antifurto senza fili sfruttando appunto la possibilità di trasmettere i dati in wireless.

La trasmissione dei dati tra gli elementi dell’antifurto avviene mediante segnali radio.

Con la tecnologia wireless aumenta la sicurezza sulla trasmissione dei dati visto che vengono totalmente aboliti i vecchi cavi.

Grazie alla centralina, pezzo più importante dell’antifurto senza fili, è possibile collegare l’allarme alla polizia o essere avvisati tramite cellulare o sms in caso di furto.

Elementi fondamentali dell’antifurto:

  • centralina: il cervello dell’intero sistema
  • sensori
  • sirene: emettono segnali come luci e suoni e devono essere anti-manomissione per evitare attacchi esterni
  • contatti per porte e finestre (non tutti i kit lo prevedono): degli ulteriori sensori da posizionare, appunto, su porte e finestre

Caratteristiche fondamentali dell’antifurto

Ci sono una serie di elementi da valutare per essere certi di essere di fronte a un buon sistema allarme per la sicurezza della propia casa, vediamo i principali:

  • a doppia frequenza, ovvero ha un doppio passaggio dati in caso di disturbi su una linea
  • Un antifurto con segnale criptato per non rischiare interferenze esterne durante la trasmissione dati tra gli elementi dell’antifurto stesso
  • deve essere in grado di prevenire il jamming e la saturazione della frequenza
  • in possesso di sirene con un sistema anti schiuma, anti apertura, anti strappo e anti perforazione, per garantirne la funzionalità

Se si dispone già di tutti i componenti dell’antifurto wireless, è possibile acquistare soltanto la centrale. La centralina può avere prezzi differenti a seconda del produttore e delle funzioni che offre.

Acquistare un kit antifurto wireless completo ti permette di avere una garanzia unica su tutti i componenti e allo stesso tempo ti offre una maggiore garanzia di funzionamento.Oltretutto non bisogna escludere il rischio che qualche componente vecchio cominci a dare problemi, rendendo difficile capire cosa non va sull’antifurto appena acquistato.

Detrazione Fiscale 2017 del 50%

Per il 2017 è prevista, come per lo scorso anno, la detrazione fiscale al 50% per le spese effettuate per l’acquisto e l’installazione di un impianto antifurto casa, con un massimo di spesa pari a 96mila euro.

Ovviamente per poter rientrare nella categoria di spese detraibili,è necessario che siano annoverate come interventi preventivi per atti illeciti da parte di terzi. Ad esempio antifurto, videosorveglianza, vetri antisfondamento, tapparelle motorizzate, porte blindate, cancelli e protezioni murarie.

La migliore azienda, quando si parla di antifurto, che propone ottime soluzioni per tutte le esigenze è Sicurezzapoint.

L’azienda vanta più di 30 mila kit acquistati, una folta presenza nel territorio italiano di installatori e aderisce alla formula della detrazione fiscale per l’acquisto di un antifurto.

Proprio in questi giorni l’azienda ha uscito il suo prodotto di punta, la centrale Allarme HDPRO WI FI, una centralina supervisionata in multifrequenza e con connessione WI FI. Il tutto corredato con web server a bordo ed una sim senza scadenza in omaggio!

Sicurezzapoint è stata la prima azienda italiana che ha realizzato applicazioni per cellulari sia Android che Apple che ti permettono di impostare l’allarme comodamente dal cellulare, funzione davvero importante che altri antifurto non offrono.

Questo giustifica anche il grande numero di recensioni positive reali che trovi in giro per il web.

Prima di comprare un buon allarme casa senza fili, quindi, sarà bene valutare attentamente tutte le sue caratteristiche e, con questo articolo, abbiamo voluto fornirvi tutte le informazioni utili in merito: buon acquisto.

Consulente Seo. Posizionamento sui motori di ricerca e Web Marketing strategist. Specializzato in E-commerce e Prestashop.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *